UPS. Il Presidente Deriu incontra i Presidenti delle Province Sarde


Nuoro, 27 luglio 2010 - 

Il Presidente della Provincia di Nuoro, Roberto Deriu, ha incontrato questa mattina i Presidenti e i delegati rappresentanti delle otto Province Sarde, convocati, secondo quanto stabilito dallo Statuto dell’Associazione dell’Unione Province Sarde, in vista del rinnovo e dell’insediamento dei nuovi organi dell’Assemblea.


“L’associazione dell’Unione Province Sarde ha saputo garantire in questi anni una gestione unitaria, comunitaria e sempre improntata alla massima collaborazione tra le parti, volta a tutelare e accompagnare le Province Sarde nella loro riformulazione e nel passaggio da quattro a otto. - Ha sostenuto il Presidente dell’UPS Roberto Deriu durante la riunione di oggi - Un passaggio, questo, avvenuto non certo senza difficoltà, in un momento in cui si è dovuto confrontare un modello di provincia ormai superato con uno ideale, a fronte di numerose competenze trasferite alle Province, non supportate da un adeguato trasferimento da parte della Regione e dello Stato delle risorse necessarie. Nel precedente mandato sono state portate avanti forti azioni di ricognizione, di valutazione dei problemi e di approfondimento di tematiche fondamentali per la crescita dei nostri territori. È auspicabile pertanto rafforzare e rilanciare il ruolo dinamico dell’Associazione dell’Unione Province Sarde, importante interlocutore all’interno dello sviluppo economico e sociale del territorio”.
Nelle prossime sedute i Consigli Provinciali dovranno procedere all’elezione dei propri consiglieri delegati da designare all’Assemblea UPS in attesa della convocazione del Congresso. I Presidenti delle Province sarde si riuniranno a settembre per definire alcuni aspetti tecnici ed organizzativi prima rinnovo dei nuovi organi e della convocazione del Congresso.