Vai a sottomenu e altri contenuti

Gestione Rifiuti Autorizzazione Ordinaria art. 208 D.Lgs. 152/2006

Rilascio, Rinnovo, Modifica e Voltura delle Autorizzazione alla realizzazione e alla gestione di impianti di trattamento rifiuti.

Procedimento in Conferenza di Servizi - Conclusione con provvedimento espresso - NO silenzio assenso.

Soggetti Esterni coinvolti

Comune, ARPAS, ATS, UTP il Servizio TAT della RAS e altri Servizi regionali e/o provinciali (es Tutela Delle Acque, Tutela Della Natura, Urbanistica, Genio Civile, Difesa Del Suolo, Usi Civici, Corpo Forestale E Di Vigilanza Ambientale, etc.) o altri enti sovracomunali (consorzi industriali, unioni di comuni, comandi provinciali dei vigili del fuoco, enti parco, etc.) la cui competenza investa in modo diretto il progetto in esame e, pertanto, necessari ai fini dell'istruttoria.

Comunicazione Finale

Determinazione trasmessa alla ditta e agli Enti coinvolti nel procedimento

Ultimo aggiornamento pagina :::.

Requisiti

Istanza di parte del titolare /gestore impianto ai fini della realizzazione/gestione/modifica/rinnovo o voltura autorizzazione- (persona fisica, in forma singola o associata, o persona giuridica di diritto pubblico e privato);

Costi

n. 2 marche da bollo da 16,00 €: n.1 marca sull'istanza + n.1 marca per il provvedimento di autorizzazione. Spese d'istruttoria: versamento di in base all'importo dell'investimento da € 400,00 a € 4.000,00 (vedi DGR n.14/32 del 4.04.2012) su C.C.P. n. 216085 oppure tramite Bonifico Bancario IT36A0101517300000070419921 intestato alla Provincia di Nuoro, causale: istruttoria art. 208 per impianto……. Prestazione Garanzie finanziarie stabilite dalla DGR n. 39/23 del 15/07/08

Normativa

D.Lgs.152/2006 e ss.mm.ii.;

D.G.R. n.14/32 del 4.04.2012 Linee guida regionali per procedimenti di rilascio autorizzazioni per la realizzazione e gestione di impianti rifiuti con procedura ordinaria

DGR n. 39/23 del 15/07/08, Direttive regionali in materia di prestazione e utilizzo delle garanzie finanziarie per l'esercizio delle attività di recupero e/o smaltimento dei rifiuti. Criteri per la prestazione delle garanzie finanziarie per l'esecuzione di interventi di bonifica di siti inquinati.

D. Lgs. 36/2003 (per le discariche)

D. Lgs. 209/2003 (per autodemolizioni veicoli)

Documenti da presentare

L'istanza viene presentata utilizzando i modelli disponibili in questa sezione corredati dei relativi allegati, della documentazione e delle informazioni richieste:

- Istanza di Autorizzazione per nuovo impianto/variante sostanziale e allegati previsti dalla DGR D.G.R. n.14/32 del 4.04.2012;

- Istanza di autorizzazione per nuovo impianto di discarica e allegati previsti dalla DGR D.G.R. n.14/32 del 4.04.2012;

- Istanza di Rinnovo autorizzazione e allegati previsti dalla DGR D.G.R. n.14/32 del 4.04.2012;

- Istanza di voltura autorizzazione e allegati previsti dalla DGR D.G.R. n.14/32 del 4.04.2012;

- Istanza di Autorizzazione per impianto mobile nuova/rinnovo/variante sostanziale e allegati previsti dalla DGR D.G.R. n.14/32 del 4.04.2012;

- Comunicazione svolgimento campagna di attività con impianto mobile e allegati previsti dalla DGR D.G.R. n.14/32 del 4.04.2012;

Termini per la presentazione

Istanza di parte - Nessun limite temporale per la presentazione delle istanze relative a nuovi impianti o alla modifica sostanziale, o non sostanziale, di impianti esistenti; L'istanza di rinnovo: 180 gg. prima della scadenza dell'autorizzazione.

Incaricato

Settore Ambiente e Gestione del Territorio Dirigente Cecilia Sotgiu, Posizione Organizzativa Giuseppina Fois, Resonsabile Procedimento Anna Maria Soru, Responsabile provvedimento finale. Dirigente

Tempi interni

30 giorni (preistruttoria con verifica della completezza formale della documentazione) più 30 giorni per emanazione provvedimento finale a seguito della Conferenza di Servizi

Tempi esterni

Tempi relativi alla Conferenza di Servizi con Enti Esterni - (max 90 giorni)

Tempi complessivi

150 gg. dalla presentazione della pratica completa, salvo interruzioni termini per la richiesta integrazioni documentali- SILENZIO ASSENSO NO

Termini e modalità di ricorso

Ricorso giurisdizionale avanti il Tribunale Amministrativo regionale della Sardegna, entro il termine di 60 giorni dalla comunicazione, oppure ricorso straordinario al Capo dello Stato entro il termine di 120 giorni.

Potere sostitutivo in caso di inerzia
Segretario generale Giovanni Mario Basolu - recapiti giovanni.basolu@provincia.nuoro.it tel. 0784 238600

Note

Unità Organizzativa Responsabile.

Settore Ambiente e Gestione del Territorio Dirigente ad Interim dott.ssa Cecilia Sotgiu, Tel 0784/238742, mail ambiente@provincia.nuoro.it

Responsabile del procedimento

dott.ssa Anna Maria Soru, Tel 0784/238838, mail annamaria.soru@provincia.nuoro.it

Responsabile provvedimento finale

dott.ssa Cecilia Sotgiu, Tel 0784/238742, mail ambiente@provincia.nuoro.it

Per informazioni rivolgersi a
Resonsabile del procedimento: Anna Maria Soru: e-mail annamaria.soru@provincia.nuoro.it tel. 0784 238838

Istruttore tecnico:Felicita Barracca : e-mail felicita.barracca@provincia.nuoro.it tel. 0784 238845

Posizione Organizzativa:Giuseppina Fois e-mail giuseppina.fois@provincia.nuoro.it tel. 0784 238778

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
All. F2 Campagna attivitá Imp Mobile Formato rtf 1896 kb
All. F1 Domanda Imp Mobile Formato rtf 1996 kb
All. E2 Accettazione Responsabile Tecnico Formato rtf 1062 kb
All. E1 Incarico Responsabile Tecnico Formato rtf 1049 kb
All. A4 Domanda voltura Formato rtf 1088 kb
All. A3 Rinnovo Formato rtf 1248 kb
All. A2 Domanda discariche Formato rtf 2056 kb
All. A1 Domanda nuovo impianto Formato rtf 2101 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto